Stefano Lusuardi


Counsellor, trainer e coach motivazionale

La mia ricerca spirituale inizia negli anni dell’adolescenza, il mio percorso di crescita personale verso i 33 anni, a seguito di una scelta radicale nella mia vita. Dopo un soggiorno in India che ha allargato i miei orizzonti di vita, ho iniziato a
frequentare corsi di crescita personale, per rispondere a una domanda
importante: “chi sono io e che cosa ho di importante da fare in questa vita?”
Il mio primo incontro prezioso è stato con il “Pensiero Creativo” di Louise Hay, con cui ho approfondito l’importanza del pensiero per creare la propria vita e il valore fondamentale di imparare ad amare se stessi. In seguito l’incontro con due elementi importanti: l’aria, attraverso le tecniche di respiro consapevole e gli insegnamenti di Judith Kravitz e Max Damioli, poi il fuoco, approfondendo il potente rituale della camminata sui carboni ardenti con Peggy Dylan.
Il desiderio di continuare a formarmi e a crescere sia umanamente che professionalmente mi ha fatto incontrare Vera Peiffer e il Pensiero Positivo, la PNL e la Neurosemantica con Nicola Riva e Lucia Giovannini, infine EFT con Andrea Fredi.
Nel 1999 ho fondato, insieme a mia moglie, l’associazione Inner Way a Reggio Emilia e da allora mi occupo di crescita e sviluppo personale, offrendo alle persone percorsi individuali e di gruppo nei quali apprendere i metodi che ho sperimentato e approfondito negli anni della mia ricerca.
Nel 2001 ho creato la Scuola di Evoluzione Personale, un percorso di crescita personale rivolto a tutte le persone che hanno il desiderio di fare un cammino veramente profondo e trasformante. Dalle esperienze di 8 anni di conduzione della Scuola, nel 2009 è nato un libro, “Nulla è impossibile”, pubblicato da Edizioni Verdechiaro.
Sono counsellor e tutor della Peiffer Foundation, iscritto come socio formatore al CNCP, trainer e coach motivazionale.
Credo nell’importanza di apprendere metodi e strumenti che migliorino la qualità della nostra vita, ci aiutino a conoscerci meglio e a portare più pace dentro di noi. Credo ancor di più al valore di un percorso che ci riconnetta all’amore verso se stessi e ad una visione spirituale dell’esistenza, unica via per raggiungere il senso profondo della nostra vita.